Batman: Arkham City

Prova Playquotes
Gioca Online
 
oppure scarica l'app

Generi

Action
Stealth

Alcuni mesi dopo gli eventi di Batman: Arkham Asylum il nuovo direttore del manicomio criminale Quincy Sharp sfruttò gli avvenimenti di quella notte per prendersi parte del merito delle eroiche azioni di Batman e per far crescere la propria credibilità mediatica. Alle successive elezioni venne eletto sindaco di Gotham City e diede il via al suo ambizioso e controverso progetto di costruire Arkham City. L'idea era quella di abolire le strutture penitenziarie di Arkham e Blackgate, dimostratesi negli anni inadeguate a trattenere la pericolosissima fauna criminale di Gotham, e di riversare tutti i detenuti in una città prigione dove lasciarli abbandonati a loro stessi, separandoli però dalla brava gente. Per fare questo Sharp sgomberò il quartiere della vecchia Gotham (la zona disastrata non interamente riedificata dopo il terremoto della saga a fumetti Terra di nessuno, che presenta ancora la vecchia architettura gotica e appariscente della città) e fece innalzare delle altissime mura di cinta attorno ad essa. In breve tempo, quella divenne Arkham City e tutti i più pericolosi criminali della città vi furono rinchiusi. Per badare alla sicurezza interna di Arkham City e a cacciare e deportarvi tutti i criminali ancora a piede libero, fu indetto un corpo paramilitare privato di guardie con poteri pressoché illimitati: le guardie TYGER.

Ovviamente un provvedimento del genere creò molta discordia nell'opinione pubblica, soprattutto quando come supervisore della città manicomio venne nominato Hugo Strange, una vecchia conoscenza di Batman, uno psicologo con segreti trascorsi criminali, che aveva maturato una vera e propria ossessione per la figura di Batman e che aveva scoperto la vera identità del supereroe. Tra i più illustri oppositori al progetto Arkham City compaiono il Commissario Jim Gordon e il famoso Bruce Wayne, per la prima volta sceso dal suo piedistallo di lusso e vacuità per interessarsi alla politica di Gotham. Il gioco inizia già mesi dopo l'edificazione di Arkham City, esattamente 18 mesi dopo gli eventi del primo gioco.

i personaggi

Batman

Quando i suoi genitori sono stati uccisi davanti a lui, Bruce Wayne ha deciso di liberare Gotham City del crimine.

Oracle

Barbara Gordon era la figlia del Commissario James Gordon. Rimane paralizzata dalla vita in giù, costretta su una sedia a rotelle. Barbara ha adottato la nuova identità di Oracle, e aiutato il Cavaliere Oscuro con la sua esperienza di informatica. Fornisce a Batman un flusso costante di informazioni sul campo per aiutare nella sua battaglia contro il crimine.

Pinguino

Un signore del crimine brutale e sadico, Oswald Cobblepot era conosciuto a Gotham City come il pinguino e ha finanziato gran parte delle sue operazioni criminali con il mercato nero.

le citazioni

"

Non ho molto tempo doc, ti servira ben piu di un po' di psicoblabla per capire cosa non vada nella mia testa

"
"

Dammi 20 minuti e un apriscatole e frignerai come una scolaretta

"
"

Attenzione c'è la gatta!

"

gli screenshot

le console

Nintendo WIIU (30/11/2012)
PlayStation 3 (21/10/2011)
Xbox 360 (21/10/2011)
Pc (25/11/2011)

Le citazioni inserite in PlayQuotes vengono utilizzate a fini di insegnamento o per finalità illustrative, e non vengono sfruttate per fini commerciali. Privacy Policy