Devil May Cry 2

Prova Playquotes
Gioca Online
 
oppure scarica l'app

Generi

Action

Questa volta il protagonista Dante, figlio di Sparda, è in compagnia della bellissima Lucia, un'avvenente fanciulla dai capelli rosso fuoco. I due sono uniti per sconfiggere i demoni presenti nel villaggio di Lucia. Il gioco è giocabile sia con protagonista Lucia, sia con protagonista Dante.

La storia in breve
Dante, dopo aver sconfitto il fratello Vergil in una battaglia, crea una propria agenzia che si occupa della caccia ai demoni, dal nome Devil May Cry (il diavolo può piangere), in ricordo della tristezza provocata dalla morte del fratello. Il gioco si apre con un incontro-scontro. Si vede Lucia entrare in un museo, dov'è custodito un pezzo dell'"Arcana", la Medaglia. Dante irrompe dal soffitto uccidendo in una manciata di secondi diversi demoni volanti. Sin dall'inizio la bella Lucia mostra una spiccata antipatia verso Dante, ma ciò non le impedirà di chiedergli aiuto per liberare Vie de Marli dal predominio di Arius, proprietario di una multinazionale, e dai demoni da lui creati. Dante accetta, e la segue nell'isola di Dumary, dove gli verrà presentata Matier, madre di Lucia che una volta aveva combattuto a fianco di Sparda, demone leggendario, nonché padre di Dante (questo spesso verrà ricordato nel corso del gioco, e il cacciatore verrà chiamato "figlio di Sparda" più volte). Matier promette a Dante di rivelargli un aneddoto sul padre, solo se lui avesse aiutato Lucia a sconfiggere Arius. Il cacciatore lancia una moneta per decidere (la userà spesso; vi è impressa l'icona di Trish), ed essendo uscito testa accetterà quindi di eliminare Arius. Dante lascia poi Matier e Lucia a parlare dell'"Arcana". Da qui il gioco non sarà più in parallelo con quello di Lucia. La protettrice (così verrà chiamata Lucia all'inizio di ogni missione) parte in ricerca degli altri pezzi dell'Arcana.

i personaggi

Dante

Il figlio del demone Sparda e di un essere umano.

Lucia

Una bellissima ragazza dai capelli rossi, in realtà è un demone artificiale creato da Arius.

Matier

Madre di Lucia, una volta aveva combattuto a fianco di Sparda.

le citazioni

"

Oh no...Il mio sogno...la mia vita ! Sarei potuto essere il RE di questo mondo !

"
"

Re ? Sì...Ecco la tua corona !

"
"

Una falsa moneta per un falso Dio

"

gli screenshot

le console

PlayStation 3 (29/03/2012)
PlayStation 2 (27/03/2003)

Le citazioni inserite in PlayQuotes vengono utilizzate a fini di insegnamento o per finalità illustrative, e non vengono sfruttate per fini commerciali. Privacy Policy